Italiano
English
Mastrel su Facebook
Mastrel su Twitter

Modifica Duo Petzl - Illuminatori



INDICE
Superled singoli
Impianti Superled
Illuminatori Ultracompatti
Maxi Illuminatori
Sicurezza
Novita'




* Su Prove e commenti le batterie ricaricabili Ni-Mh e le pile alcaline *


Superled per Duo Petzl

        

Superled bianco studiato per funzionare con l'impianto di illuminazione Duo Petzl.
Da utilizzare al posto della lampada di emergenza. Molto usato per la progressione.
Tipo di luce: diffusa.
Potenza luminosa: 100 Lumen.
Fascio luminoso: 100 gradi.
Tensione: 6 Vcc.
Tipo di alimentazione: 4 pile tipo stilo(AA) alcaline o ricaricabili.
Autonomia con Ni-Mh ricaricabili a 2500 mAh: 12 ore a 100 Lumen + 72 ore in diminuzione da 100 a 0 Lumen. Vita media: 100.000 ore.
Non interferisce con la bussola durante i rilievi.




Micro-zoom per Duo Petzl

        

Superled bianco con micro-ottica integrata studiato per funzionare con l’impianto di illuminazione Duo Petzl. Sostituisce vantaggiosamente la lampada alogena fornendo maggiore autonomia e luminosita'. Da abbinare al superled a luce diffusa in modo da ottenere un impianto totalmente a superled. Non serve piu' la parabola.
Montaggio: dopo aver rimosso la lampada alogena, il cavo con la presa speciale viene connesso al posto della lampada alogena. Il microzoom viene semplicemente posizionato sulla base del Duo senza accessori di montaggio.
Tipo di luce: concentrata.
Intensità luminosa: 5000 Candele.
Fascio luminoso: 10 gradi con profondita' fino a 100 m.
Tensione: 6 Vcc.
Tipo di alimentazione: 4 pile tipo stilo(AA) alcaline o ricaricabili.
Autonomia con Ni-Mh ricaricabili a 2500 mAh: 4 ore a 5000 candele + 72 ore in diminuzione da 5000 a 0 Candele.
Vita media: 100.000 ore.
Non interferisce con la bussola durante i rilievi.




Superled per Laser Petzl

        

Superled bianco studiato per funzionare con l'impianto di illuminazione Laser Petzl.
Da utilizzare al posto della lampada normale. Molto usato per la progressione.
Tipo di luce: diffusa.
Potenza luminosa: 100 Lumen.
Fascio luminoso: 100 gradi.
Tensione: 4,5 Vcc.
Tipo di alimentazione: pile alcaline stilo(AA) o ricaricabili.
Autonomia con Ni-Mh ricaricabili a 2500 mAh: 12 ore a 100 Lumen + 72 ore in diminuzione da 100 a 0 Lumen. Vita media: 100.000 ore.
Non interferisce con la bussola durante i rilievi.



Impianto Superled SE per Duo Petzl

Questo impianto e' una valida ed economica alternativa alla coppia Superled + Micro-zoom per Duo Petzl.
E' costituito dalla stessa basetta e dagli stessi led degli impianti Superled-3 senza il circuito SW.
Per montarlo si devono togliere la parabola e le lampadine (oppure i led) del vecchio impianto Duo Petzl e inserire al loro posto l'apposita basetta che contiene il Micro-zoom e i due superled a luce diffusa per la progressione. Il collegamento viene effettuato tramite appositi connettori da inserire nella sede delle lampadine.



-Caratteristiche-
Luce di progressione: doppia luce diffusa di 100° con un unico livello che fornisce 120 Lumen di potenza complessiva.
Autonomia media luce di progressione: 10 ore a 120 Lumen + 72 ore in diminuzione da 120 a 0 Lumen (pile AA alcaline).
Micro-zoom: fascio luce concentrata di 10° con una intensità luminosa di 5000 Candele.
Autonomia media Micro-zoom: 4 ore a 5000 Candele + 72 ore in diminuzione progressiva da 5000 a 0 Candele (pile AA alcaline).
L'impianto può essere alimentato sia con pile alcaline che ricaricabili Ni-Mh.
Vita media: 100.000 ore.
Non interferisce con la bussola durante i rilievi.
Altre versioni disponibili:
- Superled HSE con luce di progressione ibrida (4500°K) a 120 lumen - 9 ore di autonomia.
- Superled WSE con luce di progressione calda (3000°K) a 120 lumen - 8 ore di autonomia.



Impianto Superled-3 SW

L'impianto Superled-3 SW per Duo Petzl e' studiato per chi ha necessita' di usare solo l'illuminazione elettrica e vuole mantenere una luce intensa e diffusa come quella dell'acetilene.
Per montarlo si devono togliere la parabola e le lampadine (oppure i led) del vecchio impianto Duo Petzl e inserire al loro posto l'apposita basetta che contiene il Micro-zoom e i due Superled a luce diffusa per la progressione.
Il collegamento viene effettuato tramite appositi connettori da inserire nella sede delle lampadine.
La basetta contiene un circuito switching di nuova concezione che fornisce la massima efficienza ed autonomia ai Superled di progressione.
I due Superled di progressione forniscono una luce diffusa di 100° con un potenza complessiva di 120 Lumen e una autonomia di 12 ore con 4 pile AA alcaline (stilo).
Il Micro-zoom, che ha un suo circuito separato, fornisce un fascio di luce concentrata di 10°con una intensità luminosa di 5000 Candele per 4 ore dopodiche' sara' disponibile per 72 ore una luce in diminuzione da 5000 a 0 Candele.
Tipo di alimentazione: 4 pile tipo AA alcaline o ricaricabili.
Vita media: 100.000 ore.
Non interferisce con la bussola durante i rilievi.
L'impianto e' protetto da inversione di polarità delle pile.





Impianto Superled-3 SWLT

L'impianto Superled-3 SWLT offre in piu', oltre al Micro-zoom, 4 livelli luminosi per le luci di progressione:
Livello 1 - Progressione: 120 Lumen - 12 ore autonomia (4 AA alcaline)
Livello 2 - Emergenza: 3 Lumen - 200 ore autonomia (4 AA alcaline)
Livello T - Mastrel-Test (test batterie a impulsi luminosi)
Livello 3 - Massima potenza: 300 Lumen - 4 ore autonomia (4 AA alcaline)
Si passa da un livello luminoso a quello successivo spengendo e riaccendendo le luci di progressione entro 2 secondi.

Il Mastrel-Test consente di valutare in ogni momento l'autonomia dell'impianto senza togliersi il casco. E' ottimizzato per le pile alcaline. Il test consiste in una serie di impulsi luminosi a intervalli di 1 sec. Il numero di questi impulsi puo' variare da 1 a 10 in base allo stato di carica delle batterie. Alcuni esempi: con 10 impulsi le batterie sono cariche al 100%, con 6 impulsi sono cariche al 60%, con 1 impulso sono cariche al 10%.
Consigliato per controllare a casa l'autonomia dell'impianto prima dell'uscita in grotta.
In questo caso:
- Accendere le luci di progressione al Livello 1 (120 Lumen) per circa 3 minuti. Questo e' necessario per eliminare la sovratensione iniziale che falserebbe il test (altrimenti tutte le batterie sembrano buone).
- Inserire il livello T ed eseguire il test.
- Se le pile sono ben cariche si dovranno avere almeno 9 impulsi con le pile alcaline e 7 impulsi con le ricaricabili Ni-Mh.

L'impianto Superled-3 SWLT nella grotta dei cristalli giganti di Naica

E' disponibile anche la versione Superled-3 SW4T dove è stato aggiunto il livello Progressione2 a 40 lumen da utilizzare come anti-abbagliamento e in ambienti di piccole dimensioni.
Riepilogo dei livelli luminosi:
- Luce diffusa di progressione 100 gradi
     Livello 1 - Progressione1: 120 Lumen - 12 ore autonomia (4 AA alcaline)
     Livello 2 - Progressione2: 40 Lumen - 40 ore autonomia (4 AA alcaline)
     Livello 3 - Emergenza: 3 Lumen - 200 ore autonomia (4 AA alcaline)
     Livello T - Mastrel-Test (test batterie a impulsi luminosi)
     Livello 4 - Massima potenza: 300 Lumen - 4 ore autonomia (4 AA alcaline)
- Luce di profondità
     Micro-zoom 5000 candele 10 gradi.

La versione Superled-3 SW2T fornisce invece solo i 2 livelli di luce di progressione principali e il test batterie.
Riepilogo dei livelli luminosi:
- Luce diffusa di progressione 100 gradi
     Livello 1 - Progressione1: 120 Lumen - 12 ore autonomia (4 AA alcaline)
     Livello 2 - Emergenza: 3 Lumen - 200 ore autonomia (4 AA alcaline)
     Livello T - Mastrel-Test (test batterie a impulsi luminosi)
- Luce di profondità
     Micro-zoom 5000 candele 10 gradi.


Luce calda

Alla famiglia degli impianti Superled-3 SW a luce bianca si aggiungono anche gli impianti a luce calda Superled-3 WSW con luce uguale a quella dell'acetilene.
I filtri gialli presenti all'interno dei superled a luce calda riducono il rendimento luminoso di circa il 20%.
Per compensare questo effetto il consumo elettrico e' leggermente superiore e l'autonomia media(riferita al livello di progressione a 120 lumen) passa da 12 a 10 ore.


Disponibile anche la nuova famiglia di impianti ibridi Superled-3 HSW.
In questi nuovi moduli un superled di progressione e' a luce bianca mentre l'altro e' a luce calda.
Dalla miscelazione di queste due luci viene prodotta una bella luce naturale a 4500° K.
Questa luce "ibrida" si trova a meta' strada fra la luce dell'acetilene e quella dei led a luce bianca ma mantiene tutti i principali vantaggi di entrambi i tipi di luce. L'autonomia media e' di circa 11 ore.







Impianto Superled-3 SWZmix

L'impianto Superled-3 SWZmix per Duo e' una speciale versione dell'impianto Superled-3 SW4T.
Al posto del tradizionale livello Progressione1 viene utilizzato il nuovo livello Zmix che utilizza contemporaneamente la luce diffusa dei 2 led di progressione e quella del Micro-zoom.
In questo livello il Micro-zoom fornisce uno spot aggiuntivo di 1000 candele sufficiente per una buona visione a piccole e medie distanze.
Girando il commutatore del Duo verso l'alto rimane come sempre disponibile il solo Micro-zoom a 5000 candele da usare come faro di profondita'.
Alcuni dei piu' importanti vantaggi del nuovo livello di progessione Zmix sono:
- Migliore impostazione della progressione nei passaggi esposti.
- Migliore visibiltà in strettoie e gallerie.
- Lo spot fisso di 1000 candele evita le continue manovre di commutazione del Micro-zoom che sarebbero necessarie per vedere i dettagli.
- Maggiore sicurezza in generale della progressione in grotta.

Questo il riepilogo dei livelli luminosi dell' impianto Superled-3 Zmix:
Luce di progressione
- Livello 1 - Zmix: 100 Lumen luce diffusa 100° + 50 Lumen Micro-zoom 1000 cd con fascio 10° - 10 ore autonomia (4 AA alcaline)
- Livello 2 - Progressione2: 50 Lumen solo luce diffusa 100° - 30 ore autonomia (4 AA alcaline)
- Livello 3 - Emergenza: 3 Lumen solo luce diffusa 100° - 200 ore autonomia (4 AA alcaline)
- Livello T - Mastrel-Test: (test batterie a impulsi luminosi)
- Livello 4 - Massima potenza: 300 Lumen solo luce diffusa 100° - 4 ore autonomia (4 AA alcaline)
Luce di profondità
- Micro-zoom: 5000 candele - 4 ore autonomia (4 AA alcaline)











Forra Lucia - Prato





Luce bianca? Luce calda? Luce ibrida?

A fronte di molte richieste rispondiamo volentieri precisando che:
La luce bianca fornisce una maggiore autonomia ed e' più adatta in esplorazione. Anche da un punto di vista fotografico da' risultati migliori.
La luce calda e' adatta per i nostalgici della luce dell'acetilene e nei casi in cui si vogliano esaltare alcune particolarità ambientali.
La luce ibrida invece e' un compromesso che ha trovato riscontri soprattutto in attività di tipo escursionistico in grotte molto concrezionate.
In ogni caso è importante tenere presente che l'occhio umano si adatta perfettamente a tutti questi tipi di luce senza soffrire in nessun caso di affaticamenti nella visione.











Gli impianti della famiglia Superled-3 possono essere montati su tutti i modelli di Duo Petzl compresi i primi modelli del 1995.










Illuminatore ultracompatto per foto e riprese



L'Illuminatore ultracompatto a 4 superled e' dedicato alle riprese e alle foto in grotta.
Il minimo ingombro e la praticita' lo rendono adatto a tutti i tipi di grotta.
Il contenitore e' in alluminio e ha dimensioni 65x100x35 mm.
Utilizza 4 batterie ricaricabili Ni-Mh tipo stilo(AA) che possono essere facilmente sostituite utilizzando l'apposito cassettino laterale.
Emette una luce di tipo bianco-naturale con una potenza luminosa di 600 Lumen.
Il fascio luminoso e' di circa 100 gradi.
La temperatura di colore e' compresa fra 5500 K° e 6000 K°.
L'autonomia e' di circa 1 ora.
L' archetto superiore ha la doppia funzione di assicurarlo ad un cordino e proteggere l'interruttore da accensioni accidentali durante il trasporto.
Sul retro sono presenti due fori filettati 1/4" W da utilizzare per staffe o cavalletti fotografici.

Consigli per l'uso:
l'illuminatore puo' essere utilizzato in acqua dolce fino a 2 m di profondita' per fotografare ad es. concrezioni sommerse.
Il cassetto portabatterie non e' impermeabile. Per evitare formazioni di ossido durante il rimessaggio togliere le batterie e far asciugare bene sia il cassetto che il vano interno. Consigliato l'uso di vaselina bianca per proteggere i contatti delle batterie.
Per piu' di 2 m di profondita' e per grotte molto fangose e' bene usare una busta trasparente stagna. In questo modo non sara' piu' necessaria alcuna manutenzione o pulizia.

Per avere una resa luminosa soddisfacente usare esclusivamente batterie ricaricabili Ni-Mh oppure Ni-Mh ibride.
Caratteristiche delle batterie Ni-Mh ibride

Illuminazione fornita alle varie distanze a 600 Lumen
5 metri: 10 Lux
10 metri: 2,6 Lux
16 metri: 1 Lux
Download prove fotografiche illuminatore





Illuminatore di profondità


Questa variante dell'illuminatore ultracompatto e' studiata per dare piu' profondita' alle riprese e alle foto in grotta.
Possiede le stesse caratteristiche elettriche e meccaniche del precedente modello a luce diffusa e, con il gruppo ottico aggiuntivo, emette un fascio luminoso di 10° con una intensita' di 20000 candele.
A livello esplorativo si rivela molto utile per illuminare i dettagli in ambienti di grandi dimensioni.
Sul retro sono presenti due fori filettati 1/4" W da utilizzare per staffe o cavalletti fotografici.

Consigli per l'uso:
l'illuminatore puo' essere utilizzato in acqua dolce fino a 2 m di profondita' per fotografare ad es. concrezioni sommerse.
Il portabatterie non e' impermeabile. Per evitare formazioni di ossido durante il rimessaggio togliere le batterie e far asciugare bene sia il cassetto che il vano interno. Consigliato l'uso di vaselina bianca per proteggere i contatti delle batterie. Per piu' di 2 m di profondita' e per grotte molto fangose e' bene usare una busta trasparente stagna. In questo modo non sara' piu' necessaria alcuna manutenzione o pulizia.

Per avere una resa luminosa soddisfacente usare esclusivamente batterie ricaricabili Ni-Mh oppure Ni-Mh ibride. Caratteristiche delle batterie Ni-Mh ibride

L'illuminatore di profondità nella cueva del Rio La Venta





Illuminatore doppio


Illuminatore Doppio

Questo illuminatore e' dotato sia dell'ottica dell'illuminatore ultracompatto che di quella dell'illuminatore di profondita'.
Le dimensioni e il peso del contenitore rimangono gli stessi dei modelli precedenti (65x100x35 e 200 gr).
La potenza luminosa della luce diffusa e' di 600 Lumen con un angolo di circa 100°.
L'intensità della luce di profondità e' di 20000 Candele con un angolo di 10°.
Un unico interruttore a tre posizioni (luce1 - spento - luce2) consente di selezionare il tipo di luce piu' adatta.
Consigliato per molte attivita' sotterranee come esplorazione, filmati, foto e anche come illuminazione di esterni.
E' dotato di un foro filettato 1/4" W da utilizzare per staffe o cavalletti fotografici.

Consigli per l'uso:
l'illuminatore puo' essere utilizzato in acqua dolce fino a 2 m di profondita' per fotografare ad es. concrezioni sommerse.
Il portabatterie non e' impermeabile. Per evitare formazioni di ossido durante il rimessaggio togliere le batterie e far asciugare bene sia il cassetto che il vano interno. Consigliato l'uso di vaselina bianca per proteggere i contatti delle batterie.
Per piu' di 2 m di profondità e per grotte molto fangose e' bene usare una busta trasparente stagna. In questo modo non sara' piu' necessaria alcuna manutenzione o pulizia.

Per avere una resa luminosa soddisfacente usare esclusivamente batterie ricaricabili Ni-Mh oppure Ni-Mh ibride.
Caratteristiche delle batterie Ni-Mh ibride





Illuminatore Ultracompatto + UV


In questo modello di Illuminatore Ultracompatto e' stato aggiunto uno speciale superled ultravioletto.
Questo nuovo superled, il piu' efficiente e innovativo sul mercato, produce una luce UV purissima e trova il suo campo di applicazione dove e' necessario rendere fluorescenti alcuni tipi di minerali e sostanze organiche.
Queste sono le caratteristiche dell'emettitore UV:
- Potenza luminosa 200 mW.
- Fascio luminoso 120°.
- Tipo di luce UV-A con lunghezza d'onda di 365 nm.
I 4 superled a luce bianca mantengono le stesse caratteristiche del normale illuminatore ultracompatto a 600 Lumen.
Si può commutare dalla luce UV alla luce bianca agendo sull'interruttore a tre posizioni (Luce UV - Spento - Luce bianca).
Sul retro sono presenti due fori filettati 1/4" W da utilizzare per staffe o cavalletti fotografici.
Per grotte molto fangose e' bene usare una busta trasparente stagna. In questo modo non sara' piu' necessaria alcuna manutenzione o pulizia.

Per avere una resa luminosa soddisfacente usare esclusivamente batterie ricaricabili Ni-Mh oppure Ni-Mh ibride.
Caratteristiche delle batterie Ni-Mh ibride







Illuminatore ultracompatto Li-Ion




Il nuovo illuminatore ultracompatto utilizza un pacco batterie Li-Ion da 10 Ah.
Il pacco batterie rimane sempre fisso all'interno dell'illuminatore e viene ricaricato attraverso una presa per il caricabatterie.
In grotte molto bagnate e in attivita' subacquee e' necessaria una busta di protezione trasparente stagna.
Il pacco batterie e' già montato e viene fornito insieme all'illuminatore.
Uno speciale tappo in gomma protegge la presa del caricabatterie dall'acqua e dai depositi di fango.
Sul retro sono presenti due fori filettati 1/4" W da utilizzare per staffe o cavalletti fotografici.
E' stato aggiunto un secondo livello luminoso a 150 Lumen che può essere utilizzato per le macro o come luce di emergenza.

Autonomia: 3 ore a 800 Lumen e 15 ore a 150 Lumen.
Quantità di ricariche: maggiore di 500.
Massima potenza luminosa: 800 Lumen.
Fascio luminso: 100°.
Temperatura di colore: compresa fra 5500 K° e 6000 K°.
Dimensioni: 65x100x35 mm.

Illuminazione fornita alle varie distanze a 800 Lumen
5 metri: 14 Lux
10 metri: 3,5 Lux
18 metri: 1 Lux


Nuovo Maxi Illuminatore Li-Ion a luce diffusa

Il nuovo Maxi Illuminatore della serie Maxi-2 e' attualmente al vertice della famiglia degli illuminatori Mastrel.
La nuova matrice a Superled fornisce infatti una luce diffusa di oltre 3500 Lumen.
L'intensità del fronte luminoso è la stessa del precedente modello ma l'angolo di illuminazione arriva a ben 130 gradi!
Importante anche il fatto che peso e dimensioni ridotte lo rendono a tutti gli effetti un Maxi Illuminatore tascabile.
Il suo utilizzo principale e' alla massima potenza nelle grotte piu' grandi ma, grazie all'interruttore a due posizioni, puo' fornire un secondo livello luminoso a 600 Lumen. In questa modalita' può essere utilizzato in ambienti più piccoli o come luce di emergenza.
Il pacco batterie Li-Ion e' gia' montato all'interno e viene ricaricato attraverso una speciale presa protetta da un tappo a vite.
Possiede in dotazione un caricabatterie rapido.



Riepilogo caratteristiche:
Massima potenza luminosa: 3500 Lumen.
Fascio luminoso: 130°.
Temperatura di colore: 5500°K.
Resa di colore minima(CRI): 75%
Autonomia massima: 80 minuti.
Numero minimo di ricariche: 500.
Peso: 400 gr.
Dimensioni: 65x100x35 mm.
Grado impermeabilità: IP67 (30 minuti in acqua a 1-2 metri di profondita').


Illuminazione fornita alle varie distanze a 3500 Lumen
5 metri: 39 Lux
10 metri: 9,8 Lux
15 metri: 4,3 Lux
20 metri: 2,4 Lux
25 metri: 1,5 Lux
30 metri: 1 Lux




Maxi 30 Li-Ion


Ha le stesse caratteristiche del Maxi Illuminatore a luce diffusa con l'aggiunta di una speciale ottica a 30° studiata per dare la massima luminosita' nelle riprese video e nelle foto in ambienti di grandi dimensioni.
Caratteristiche:
- Interruttore a due livelli luminosi 600/2500 Lumen.
- In grotte molto bagnate e in attivita' subacquee e' necessaria una busta di protezione trasparente stagna.
- Completo di batterie Li-Ion interne, caricabatterie, adattattore 110/220 V e adattatore per auto.
- Autonomia: 80 minuti.
- Numero di ricariche: maggiore di 500.
- Massima potenza luminosa: 2500 Lumen.
- Fascio luminoso 30°.
- Temperatura di colore: 5500 °K.
- Dimensioni: 65x115x55 mm.




Download foto Maxi 30 - Foto Mario Cecchi U.S.P. - Prato

Illuminazione fornita alle varie distanze a 2500 Lumen
5 metri: 410 Lux
10 metri: 102 Lux
15 metri: 45 Lux
20 metri: 25 Lux
25 metri: 16 Lux
30 metri: 11 Lux
35 metri: 8 Lux
40 metri: 6 Lux
45 metri: 5 Lux
50 metri: 4 Lux
60 metri: 2,8 Lux
70 metri: 2,1 Lux
80 metri: 1,6 Lux
90 metri: 1,2 Lux
100 metri: 1 Lux





- Tutti gli impianti di illuminazione, compresi quelli di scorta, vanno provati a casa prima dell'uscita.

- Portarsi sempre dietro un'altra illuminazione di scorta come una frontale a LED.

- Custodire le pile di scorta in un contenitore stagno.

- Cambiare le batterie in un luogo sicuro e asciutto. In questo modo le batterie e altre parti dell'impianto non verranno perse o danneggiate dall'umidita' e dal fango.

- Il casco, senza il tubo dell'acetilene, non e' piu' "assicurato" e puo' essere perso. Tenere il sottogola sempre allacciato.








© Mastrel 2017
Best viewed with: Internet Explorer 7, Firefox, Chrome, Safari, Lynx
Contact Webmaster < email >